Wushu Kung Fu

Pocket

Il Wushu Kung Fu indica il sistema delle Arti Marziali cinesi. Storicamente tale metodo è stato indicato con molti termini, a seconda delle epoche e delle regioni in cui si praticava. I termini oggi più noti e utilizzati sono Wushu e Kung Fu.

Wǔshù ( 武术 ) è il termine ufficiale e indica nel suo complesso l’insieme delle Arti Marziali cinesi. Per l’esattezza “Wǔ” ( 武 ) significa “Guerra” e “Shù” ( 术 ) significa “Arte”. Quindi, letteralmente, l’unione dei due termini indica l’ “Arte della Guerra”.

Kung Fu (in pinyin Gōngfū – 功夫 , ma dato che il termine è entrato ormai nel linguaggio comune useremo la vecchia trascrizione in Wade-Giles) è invece un termine generico che indica un sistema perfettamente organizzato, una forma di “abilità”; il termine é infatti formato da “Kung” (“Gōng” in pinyin) che indica una “Abilità raggiunta” in un campo particolare, un’ “Azione meritoria”, e “Fū” che rappresenta un uomo adulto, un lavoratore. “Kung Fu” significa, dunque, “Abilità raggiunta da un uomo adulto”. Si dice di chiunque abbia raggiunto una certa abilità in un determinato campo, che possiede il Kung Fu in questo campo.

Il termine “Wǔshù” è dunque il termine ufficialmente adottato per indicare l’insieme di tutte le Arti Marziali cinesi, antiche e moderne, tradizionali, militari e sportive. Ma “Kung Fu” è il nome confidenziale con cui i praticanti del passato indicavano il loro sistema di allenamento, la loro conoscenza ed esperienza nella pratica del Wushu, l’abilità raggiunta nell’Arte Marziale e soprattutto la raggiunta conoscenza degli elementi globali del sistema, non di un solo aspetto del Wǔshù, ma dell’ “essenza” generale racchiusa nelle Arti Marziali cinesi.

Unendo i due termini precedenti in un unico termine, Wushu Kung Fu, otteniamo una definizione più completa e corretta che può indicare la pratica del Sistema Tradizionale del Wushu: “Abilità raggiunta nella pratica dell’Arte della Guerra”.

Altri termini più o meno noti e utilizzati per indicare quest’Arte sono:

  • Gúoshù ( 国术 ), in Wade-Giles Kuo Shu. Significa “Arte Nazionale”. E’ il termine ancora oggi utilizzato a Taiwan.
  • Zhōngguó Quán ( 中国拳 ) che significa “Boxe Cinese”.